AL CONFINE TRA IL VIVERE E IL MORIRE: SALUTE, AUTODETERMINAZIONE, DIGNITÀ

Venerdi 16 febbraio dalle ore 18:00 alle 20:00 presso la sala piccola Stazione Leopolda di Pisa si terrà un incontro dibattito aperto a tutta la cittadinanza e dedicato al fine vita.

L’evento sarà in presenza ma verrà registrato e condiviso sul nostro sito   www.consultadibioetica.org  e sul sito di radio radicale (www.radioradicale.it
Inoltre la registrazione compatibilmente con la programmazione di Radio Radicale sarà trasmessa sulle sue frequenze.

Introdurà Maurizio Mori presidente della Consulta di Bioetica e membro del  Comitato Nazionale per la bioetica e la modererà Elettra Stradella, giurista dell’Università di Pisa e membro del Comec.

Seguiranno gli interventi di:

Mariella Immacolato – medico legale e membro Comec Atno

Le scelte nel fine vita tra legislatore e giurisprudenza: consenso informato, dichiarazioni anticipate di trattamento, pianificazione condivisa e aiuto a morire

Costanza Galli – responsabile rete aziendale cure palliative, membro del Comec Atno

Le cure palliative

Gaia Marsico – esperta in bioetica, coordinatrice Comc Atno

Buone pratiche e criticità nell’attuazione dell’aiuto medico a morire: analisi del primo caso toscano

Roberto D’Andrea – dottorando Scuola Superiore S. Anna Pisa e Associazione Luca Coscioni

La proposta di legge regionale per l’attuazione della sentenza della corte costituzionale

Paolo Malacarne – Medico di Pisa, membro Comec Aoup

Il ruolo del medico nel confine tra vivere e morire

Per info: segreteriaconsultadibioetica.org

La Nazione – Pisa – 13/02/2024  Trattamenti di fine vita Tavola rotonda a Pisa

7 thoughts on “AL CONFINE TRA IL VIVERE E IL MORIRE: SALUTE, AUTODETERMINAZIONE, DIGNITÀ”

    1. Si, l’incontro sarà registrato e condiviso su questa pagina e sul sito di radio radicale (www.radioradicale.it)
      Inoltre la registrazione compatibilmente con la programmazione di Radio Radicale sarà trasmessa sulle sue frequenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.