IL DIRITTO DI PENSARE – Storia della disputa delle donne – LE MOLTE FACCE DELLA VIOLENZA

Ricordando
CARLO FLAMIGNI

IL DIRITTO DI PENSARE

Storia della Disputa delle Donne

LE MOLTE FACCE DELLA VIOLENZA

sabato 17 febbraio 2024 dalle 10:30 alle 13:00 – Salone Comunale – Municipio di Forlì – Piazza Aurelio Saffi, 8 – Forlì

 

La Consulta Laica Forlivese di cui era Presidente Fondatore il professore Carlo Flamigni, costituita da ANPI, ARCI, Associazione Luca Coscioni, Associazione Mazziniana, Associazione Un Secco No, Associazione VoceDonna, CGIL Forlì, Istituto Paride Baccarini, Movimento Federalista Europeo, UAAR, UDI, UIL, cittadine e cittadini, in collaborazione con Consulta di Bioetica onlus, Associazione Nuova Civiltà delle Macchine, Auser Volontariato Forlì, Associazione Noi di Minerva, e Istituto Laici Italiani, organizza un evento in memoria del professor Flamigni, per ricordarlo nella sua città natale,  invitare la cittadinanza a conoscere e discutere delle sue opere e tenere viva la sua eredità culturale.

Si propone per l’edizione del 2024 un convegno sul tema della violenza di genere, presentando il primo degli otto volumi intitolati “Il Diritto di Pensare. Storia della Disputa delle Donne”, ultima straordinaria opera di Carlo Flamigni, pubblicata nel 2020 Ananke Lab Editrice Torino.

Il volume del professor Flamigni “Le molte facce della violenza” si occupa della questione femminile, partendo in modo significativo dalle molteplici manifestazioni della violenza di genere. Tra queste, la violenza propriamente detta, ovvero dallo stalking al femminicidio, alla violenza sessuale, alla induzione alla prostituzione, alle mutilazioni genitali, alla coercizione alla riproduzione, alla violenza domestica intima da partner. Sullo sfondo del contesto sociale in cui viviamo, l’ultimo lavoro di Carlo Flamigni “Le molte facce della violenza” è più attuale che mai.

Dobbiamo purtroppo constatare come la donna si trovi tuttora al centro di diversi livelli di vulnerabilità: biologica, sociale, economica, culturale.

Nel primo degli otto volumi intitolati “Il Diritto di Pensare. Storia della disputa delle donne  sottotitolo “Le molte facce della violenza, scritto  dal 2015 al 2020, Carlo Flamigni  si occupa della questione femminile, partendo in modo significativo dalla violenza sulle donne, anzi, dalle molte facce della violenza di genere. Tra queste, alcune di quelle trattate da Carlo Flamigni nel primo degli otto volumi dedicati alla questione femminile, includono: la violenza propriamente detta, ovvero dallo stalking al femminicidio, alla violenza sessuale, alla induzione della prostituzione, alle mutilazioni genitali, alla coercizione alla riproduzione, alla violenza domestica intima da partner. Sullo sfondo del contesto sociale in cui viviamo, l’ultimo lavoro di Carlo Flamigni “Le molte facce della violenza” è più attuale che mai.

Con questo convegno, vogliamo invitare gli studenti e le studentesse delle classi IV e V delle scuole secondarie di secondo grado della Romagna e i cittadini e le cittadine  alla lettura, rilettura e al dialogo con il libro di Carlo Flamigni “Il Diritto di Pensare Volume I: Le molte facce della violenza (da dicembre 2023, disponibile come e-book) e alla riflessione condivisa sui temi delle varie forme della violenza sulle donne.

Nel corso del convegno sarà infatti presentato il bando di concorso rivolto alle studentesse e studenti delle classi quarte e quinte delle scuole secondarie superiori della Romagna, che sono invitati a trovare ispiraizoni dai temi del volume di Carlo Flamigni per poi scrivere un saggio proprio sul tema della violenza di genere della lunghezza massima di 30.000 battute spazi compresi. In palio due borse di studio in denaro a sostegno del proseguimento degli studi universitari e la possibilità di pubblicazione del saggio su “Bioetica. Rivista interdisciplinare” diretta dal professor Maurizio Mori.

L’evento ha il patrocinio del Comune di Forlì, dell’Alma Mater Studiorum Università di Bologna – Campus di Forlì, della Regione Emilia-Romagna e della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì.

“Sarà possibile seguire l’evento in diretta streaming dal canale youtube di Nuova Civiltà delle Macchine:
La registrazione dell’evento:
Clicca per scaricare la locandina completa.

PROGRAMMA

h 10,30 Saluti Istituzionali

Modera:

Silvia CamporesiUniversità di Vienna, e Consulta di Bioetica Onlus, coordinatrice scientifica dell’evento

Intervengono:

Valeria Paola Babinigià docente di Storia delle Scienze, Università di Bologna

Thomas Casadeiprofessore ordinario di Filosofia del Diritto, Direttore del CRID-Centro di Ricerco Interdipartimentale su Discriminazioni e vulnerabilità Dipartimento di Giurisprudenza, Universita di Modena e Reggio Emilia – Unimore

Marina Mengarelli FlamigniAssociazione Luca Coscioni e Consulta di Bioetica Onlus

Maurizio MoriPresidente Consulta di Bioetica Onlus, già professore ordinario di Filosofia Morale, Università di Torino

Roberta Pederzoliprof.ssa associata di Lingua e traduzione francese, Centro MetTRa, Università di Bologna – Campus di Forli

 

È richiesta la prenotazione delle classi IV e V interessate a partecipare al convegno.

Referente: dr. Silvia Camporesi – silvia.camporesi@univie.ac.at; silvia.camporesi@gmail.com

 

Scarica il BANDO DI CONCORSO IL DIRITTO DI PENSARE CLASSI IV E V 

Scarica  Il Diritto di Pensare Volume I: Le molte facce della violenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.