“Su se stesso, sul proprio corpo e sulla propria mente,
l’individuo è sovrano.”

John Stuart Mill, La libertà

Roma, 22 ottobre 2013: Incontro su benessere animale e sperimentazione

Libreria Assaggi 
Via degli Etruschi 4/14, Roma 
 
 
 
 
 
 
 
 
22 OTTOBRE ORE 19:30 
 
Benessere degli animali e benefici della sperimentazione: 
problemi etici e scientifici 
 
 
SIMONE POLLO, filosofo morale, “Sapienza” Università di Roma 
AUGUSTO VITALE, etologo, Istituto Superiore di Sanità 
 
 
 
 
 
26 NOVEMBRE ORE 19:30 
 
Neuroscienze e “potenziamento morale”: riflessioni etiche 
e scientifiche 
 
 
MAURIZIO BALISTRERI, filosofo morale, Università di Torino 
GILBERTO CORBELLINI, storico della medicina, “Sapienza” Università di Roma 
 
 
 
Moderatrice degli incontri: 
ANTONELLA FICORILLI, Coordinatrice Consulta di Bioetica sez. Roma 
 
 
Incontri a cura della Consulta di Bioetica onlus, sezione di Roma 


22 ottobre 2013 ore 19:30 – libreria assaggi
Roma, Via degli Etruschi 4/14
 

Benessere degli animali e benefici della sperimentazione: problemi etici e scientifici


 



Simone Pollo
, filosofo morale, “Sapienza” Università di Roma
Augusto Vitale, etologo, Istituto Superiore di Sanità

 

Moderatrice: Antonella Ficorilli, Coordinatrice Consulta di Bioetica sez. Roma

La sperimentazione animale è una pratica comune e diffusa delle nostre società e la maggior parte delle azioni che compiamo quotidianamente sono connesse a benefici che da essa provengono. Peraltro, da un punto di vista scientifico, l’impiego del modello animale per comprendere meglio aspetti della biologia degli esseri umani trova una valida giustificazione nella teoria darwiniana dell’evoluzione. Nel corso del XX secolo, tuttavia, e soprattutto negli ultimi decenni, tale pratica è stata messa in discussione da riflessioni maturate all’interno dell’etica animale che hanno posto all’attenzione la questione di includere nell’ambito del rispetto morale gli animali non umani (solitamente chiamati “animali”). Di qui interrogativi quali: la sofferenza e il benessere animale contano moralmente? gli animali hanno un diritto assoluto alla vita? è moralmente lecito impiegare animali per la sperimentazione? alcuni esperimenti su animali possono essere moralmente giustificati in virtù dei risultati attesi? Questo ampio dibattito ha trovato un punto di incontro con il mondo della ricerca scientifica nella messa a punto e implementazione nei protocolli di sperimentazione del cosiddetto metodo delle 3R (replacement, reduction, refinement), che assegna importanza al benessere animale e grazie al quale oggi siamo arrivati ad avere un complessivo miglioramento delle condizioni di vita degli animali da laboratorio. Molti, comunque, sono ancora i nodi etici e scientifici che animano posizioni conflittuali, si pensi alla delicata questione inerente all’accettabilità delle diverse gradazioni di sofferenza anche in base ad una valutazione dei costi e dei benefici. Conflitti resi ulteriormente vivaci dal modo in cui in questo ambito interviene la legislazione nazionale e sovranazionale, come avvenuto in questi ultimi mesi nel nostro Paese con il recepimento della direttiva europea 2010/63/UE, del 22 settembre 2010, sulla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici.



 

Iscriviti alla Consulta

Devolvi il 5 per mille alla Consulta

Ultime News

24/02/2017

COMUNICATO STAMPA - Torino

Torino, 24 febbraio 2017   BENE ZINGARETTI PER LA DIFESA DEL DIRITTO DI ABORTO AL SAN CAMILLO...

14/02/2017

SAVE THE DATE - Torino 24 febbraio 2017 ore 18:00 IL PROTOCOLLO DI GRONINGEN

IL PROTOCOLLO DI GRONINGEN Venerdì 24 febbraio ore 18 in Torino, Palazzo Nuovo aula 14, via...

13/02/2017

8° Convegno Nazionale, NOVI LIGURE - Perché rivendicare il diritto all’eutanasia senza se e senza ma!

  Ragioni per una morte dignitosa e volontaria   L’8° Convegno Nazionale della...

07/02/2017

SAVE THE DATE - 24 febbraio 2017 - Milano “Bioetica, diritto e religione nelle società secolarizzate"

Invitiamo a partecipare:   Il 24 Febbraio 2017 si terrà il Convegno sul tema...

ARCHIVIO NEWS

Consulta di Bioetica Onlus
via Po, 18 - 10123 Torino
tel: + 39 04 51 364

Facebook Twitter

Project & Infrastructure by sr(o)